Danza, Neuroscienze, Transmedialità

Il Dipartimento di scienze sociali, cognitive e quantitative dell’Università di Modena e Reggio Emilia ospita una giornata di studi sul tema Danza, neuroscienze, transmedialità, lunedì 25 maggio 2009 (a Reggio Emilia presso l’Ex Caserma Zucchi, viale Allegri 9 – Aula 5b, primo piano). L’ospite principale è Sarah Rubidge (docente di “Choreography and New Media” alla University of Chichester, UK) e interverrà sul tema Practicing Arts using Understanding through the body a partire dalle ore 10.15. Discuterà l’intervento la professoressa Anna Borghi (Università di Bologna e Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, CNR, Roma). Il  sito web Sense of digital raccoglie i lavori e le riflessioni di Sarah Rubidge. Nel pomeriggio (ore 14.30-16.30) si svolgerà un workshop moderato da Nicola Dusi (Università di Modena e Reggio Emilia) con i seguenti interventi previsti:

Anna Borghi (Università di Bologna): Perspectives on embodied and grounded cognition, Cristina Righi (Università di Bologna): Choreographic Sense and Transmedia Practice, Claudia Gianelli (Università di Bologna): Neurotic semisciences? How to keep semiotics and neurosciences together without going schizoid, Adriano D’Aloia (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano): Screen neurons. Cinema, corporeality, empathy.
Discussants: Sarah Rubidge (University of Chichester), Federico Montanari (Università di Bologna), Alessandro Sarti (Università di Bologna)

PDF programma

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s